top of page

LO SPORT CONTRO LA VIOLENZA SULLA DONNA .

La Cooperativa sociale La scuola del Portico e l’associazione Donne in centro A.P.S, con il contributo fondamentale di CPL Concordia, insieme a Tennis Club Mirandola, Associazione sportiva Sapiro , Leoni Karatè, Stadium Pallavolo Mirandola, Basket Cavezzo, Prima Gioco e Associazione Atlantide onlus hanno promosso la campagna "Lo sport contro la violenza sulle donne".


Questa iniziativa si basa sulla fondamentale valenza educativa e formativa che può giocare lo SPORT nel contribuire a diffondere, nell'opinione pubblica e soprattutto fra i giovani, un modello positivo di relazione tra i sessi incentrato sul RISPETTO RECIPROCO.

Siamo convinti che le istituzioni, incluse quelle sportive sia pubbliche sia private, debbano attivare ogni possibile strumento volto a prevenire e contrastare il fenomeno della violenza di genere.

Vogliamo favorire un cambiamento della mentalità delle persone, soprattutto dei ragazzi e delle ragazze, che elimini STEREOTIPI e immagini degradanti del genere femminile nonché la mercificazione dei corpi che sono all'origine di ogni forma di coercizione e violenza sulle donne per mortificare abitudini e comportamenti nella vita quotidiana.

Le associazioni sportive si sono impegnate a indossare, a ogni partita e/o ad ogni occasione disponibile, una maglietta di colore ROSSO con scritta "Lo sport contro la violenza sulle donne", come simbolo di questa iniziativa/campagna;

Tutti noi ci impegniamo a rompere il silenzio e a non restare indifferenti di fronte a episodi o situazioni specifiche; ci impegniamo a parlare di VIOLENZA per contrastarla; ci siamo impegnati a far conoscere l'iniziativa anche tramite social e ci impegniamo a rifiutare ogni forma di aggressione verbale, fisica e psicologica nella proprie relazioni interpersonali.


Si può vincere, si può vincere INSIEME!


Tutta la galleria di foto dell'iniziativa potete trovarle qui




34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page